Logo

Laboratorio stampa professionale - Fotografo d'arte  a Verona - Brescia - Vicenza - Trento e Bolzano

335 6306587

GIANLUCA STRADIOTTO

Sede: Via Leonardo da Quinto, 111 37142 VERONA     
tel. 045.551439   cell. 3356306587   • su appuntamento •
Cod.Fisc. STRGLC71A30L781G - P.iva IT02791680230 - Reg. Impr. di Vr n° iscr.228861/97 - Posizione S.I.A.E. n°132049

Gianluca Stradiotto all right riserved 2020

Gianluca Stradiotto all right riserved 2020

Mostra fotografica dell'artista KIM DUPOND HOLD

2020-10-08 11:48

author

Mostre dei nostri artisti,

Mostra fotografica dell'artista KIM DUPOND HOLD

KIM DUPOND HOLD Linee, superfici, volumi Riva del Garda dal 6 al 24 ottobre 2020 Sala Civica "G. Craffonara" tutti i gioni  9.00-12.30, 13.30-18.30

 

 

KIM DUPOND HOLD

Linee, superfici, volumi

Riva del Garda dal 6 al 24 ottobre 2020

Sala Civica "G. Craffonara" giardini di porta orientale

tutti i gioni  9.00 - 12.30, 13.30 - 18.30

 

 

Sono le forme elementari dell’esistenza: linee rette o curvilinee che creano campi simmetrici di forza, che delineano onde energetiche in reciproca risonanza; sono i colori smaglianti della materia in-organica, colta mentre crea giochi di luce, splendori di cieli e di acque specchiantisi gli uni nelle altre... Nel mondo limpido e puro di Kim Dupond Holdt, la vita organica, le forme voluttuose, contorte e sensuali delle piante, degli animali, degli esseri umani, non sono ancora comparse: ma è come se l’energia traboccante del mondo biologico stesse già per sbocciare, grazie alla magnifica forza dei campi magnetici in tensione, dei pilastri sotto sforzo o slanciati ver-so l’alto, grazie all’esuberanza sgargiante delle superfici colorate che dilagano per ogni dove. Con le immagini di Kim Dupond Holdt si entra in un universo inorganico di pieni e vuoti, di onde elettromagnetiche che mettono in gioco tutti i colori dello spettro. Ma niente, nelle sue fotografie, risulta pura geometria, solo vuoto, meri vettori di forza. Queste immagini infatti fanno emergere proprio quelle dissimmetrie energetiche, quegli squilibri nascosti nell’apparente immobilità di una simmetria solo a prima vista perfetta, dalla quale poi sgorgherà la vita, germoglierà il mondo organico. Questo mondo, dicevamo, qui ancora non c’è, eppure se ne avverte l’imminente arrivo: è come se Kim Dupond Holdt avesse studiato con rigore e poi messo in mostra le forme della vita prima della vita stessa, le condizioni in cui l’energia inorganica si dispiega al massimo della sua bellezza per poi trasformarsi in energia biologica. Tutto nasce in lui da un’osservazione empatica, attenta alla magnificenza na-scosta in  muti oggetti qualunque, che tutti noi possiamo osservare semplicemente passeggiando per strada: una panchina che riflette i colori accesi di uno schermo televisivo; le linee simmetriche  di alcune finestre su una parete rossa; strutture in tubi di ferro... Poi però tutto si ricompone e si trasfigura, grazie a un sapiente gioco di accostamenti, rispecchiamenti, rimandi e assonanze che fanno esplodere alla luce lo splendore vitale dell’universo. 

 

Gigliola Foschi

campione1-1602168975.jpgcampione4-1602168980.jpgwearebuildingaship3-1602168990.jpgcement32019-1602168995.jpgpiecesofwood2-1602169000.jpgtheuniversityinthesun22019-1602169055.jpg

Per maggiori informazioni https://kimdupondholdt.com

image-20

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Lasciaci la tua mail, ti contatteremo per aggiornarti su tutte le promozioni, attività o mostre del mese!

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder